domenica 1 agosto 2010

UTILIZZO DEL CELLULARE IN BRASILE


Il panorama delle telecomunicazioni in Brasile, lascia intravedere un evidente cambiamento ed evoluzione delle infrastrutture e dei servizi, che segue in maniera proporzionale lo sviluppo del paese, il merito va' anche ai considerevoli investimenti riguardanti questo settore, tutti questi fattori hanno contribuito a liberaralizzare un mercato,  che sino alla fine degli anni novanta era prigioniero di un monopolio dai tratti fortemente marcati, gestito da governo e istituzioni, cio' che andro' ad analizzare in questo post e' il comparto della telefonia mobile, scrutando gli elementi negativi e positivi, cosi' facendo saro' in grado di orientare le vostre scelte nell'uso dei telefoni cellulari in Brasile. I consumatori dei servizi di telefonia mobile, oggi in Brasile, hanno la possibilita' di scegliere un piano telefonico che soddisfi al meglio le proprie esigenze, valutando l'offerta dei vari operatori esistenti  attualmente nel mercato; voglio pero' precisare che il sistema, evidenzia ancora evidenti falle sotto il profilo economico del servizio e gestionale delle informazioni che arrivano al consumatore, in poche parole non c'e' ancora una sufficiente trasparenza nei confronti dell' utilizzatore.
Raccogliendo alcune informazioni, sono venuto a conoscenza di una ricerca effetuata dalla "Bernstein Research" azienda europea spacializzata in statistiche , la quale afferma che il Brasile avrebbe la seconda  tariffa  telefonica piu' cara al mondo , piazzandosi dietro al Sudafrica, infatti la spesa media dei brasiliani quando parlano al cellulare ammonterebbe a 24 centesimi di dollaro il minuto. Vediamo quali sono gli imputati  offerenti di questi servizi cosi' cari, e cercando di conoscerli il meglio possibile.



L'azienda che detiene la lidership attuale nel merato e' la " OI " con cira il 30,3 %  dei clienti dell'intera torta, nata nel 2002, opera una buona strategia comunicativa, subito dopo troviamo la "Claro", la prima azienda brasiliana ad aver chiuso un accordo con la APPLE per L'I-phone, al terzo posto Tim Brasil del gruppo Italiano Telecom Italia, azienda pioniera nel mercato brasiliano con il suo arrivo nel 1998, segue la "VIVO" e poi altri operatori relativamente piu' piccoli come la SERCOMTEL di Londrina nello stato del Parana', AEIOU nata nel 2008 opera sopratutto nella citta' di SAN PAOLO coprendo 63 comuni, infine NEXTEL una compagnia di origine statunitense e AMAZONIA CELULAR. Ma quali sono gli operatori che offrono le tariffe piu' vantaggiose? Inanzitutto c'e da fare una distinzione in funzione delle zone del Brasile in cui ci si trova, per esempio nella zona sud -est del Brasile la TIM offre le tariffe migliori per i piani abbonamento con pochi minuti inclusi nel prezzo prestabilito, nella stessa zona chi ha la necessita' di avere tanti minuti a disposizione, riscontrera' delle ottime offerte con abbonamenti della CLARO. A San Paolo e Rio de Janeiro risultano convenienti le offerte della VIVO sul prepagato, se dovete fare lunghe telefonate, mentre se la vostra esigenza e' quella opposta vi conviene acquistare la prepagata della CLARO. Nel sud del Brasile le tariffe piu' vantaggiose per le prepagate sono due: TIM e CLARO. La faccenda si capovolge al Nord-est del paese dove la OI sembra fare le scarpe ai concorrenti. Se usate frequentemente gli sms scegliete CLARO questo operatore ha studiato delle ottime promozioni , dando la possibilita' di accedere nel sito www.claro.com.br ed inviare sms gratis, mentre la TIM ha dei prezzi decisamente piu' cari per gli sms. Se parlate con dei Brasiliani la maggior parte di loro considera la TIM l'azienda piu' qualitativa in generale, considerando i territori di tutto il Brasile, offre piu' copertura, e promozioni piu' vantaggiose, quindi ne prendiamo atto.Una cosa e' certa, e qui sono i numeri a parlare; l'81% dei brasiliani che possiede un cellulare, utilizzano tariffe prepagate, questo ci fa' intuire che le migliori condizioni economiche siano appunto nell'utilizzo delle carte prepagate.
Di seguito vi segnalo un link, attraverso il quale potete consultare una carta geografica dinamica del Brasile , in maniera tale da verificare la copertura offerta dai vari operatori telefonici , www.ucel.com.br/cobertura.asp .
Un piccolo appunto per gli stranieri in transito in Brasile, che intendano aprire una linea telefonica per utilizzare il cellulare, inanzitutto per concludere questa operazione si deve essere in possesso del CPF, poiche' al momento dell'acquisto del chip nel negozio, verra' richiesto dal negoziante per la registrazione, questa prassi e' obbligatoria e stabilita dall'ANATEL www.anatel.gov.br  per ragioni di sicurezza ed un maggiore controllo.Questo puo' essere risolto registrandosi con il CPF di una persona che lo possiede, pratica frequente, specialmente adottata per fornire i turisti di un chip telefonico.
Come dicevo all'inizio del post, in Brasile non esiste ancora, a mio parere una trasparenza tra chi compra e chi vende, mi riferisco al fatto dei telefoni bloccati, quando si acquista un cellulare nel negozio dell'operatore( ad esempio CLARO o TIM )i negozianti manifestano resistenza nello sbloccare l'apparecchio, inventandosi qualche balla, spingedoci ad utilizzare la tariffa del operatore che vende il telefono, negandoci la possibilita' di scegliere una tariffa di un altro concorrente, spesso  piu vantaggiosa , questo non dovrebbe accadere visto che esiste anche una  legge ( normativa n 477 Anatel ) gia' in vigore dal febbraio 2008 che prevede che il consumatore abbia la possibilita' di scegliersi la propria tariffa, inoltre lo sblocco del cellulare nuovo deve essere fatto dal negoziante senza alcun costo aggiuntivo, quindi il mio consiglio e' quello di acquistare il telefono in un negozio della catena C & A o Americanas, facendoci certificare che il telefono funziona anche con altri operatori, prestate attenzione , non fatevi fregare! Altra problematica riscontrata nel sistema di telefonia mobile brasiliano, specialmente qualche anno fa' era la clonazione del cellulare, oggi giorno questa frode sembra essere diminuita, per merito del sistema GSM , anticamente la tecnologia funzionava in analogico, ed era piu facile per i pirati appropiarsi della linea.
Terminando questa nota sull'uso dei cellulari, voglio simpaticamente raccontarvi di alcuni episodi curiosi e grotteschi ai quali ho avuto modo di conoscere vivendo in Brasile, anni fa' tra i  piu' giovani, ma non solo, i brasiliani avevano escogitato un metodo per non pagare le telefonate, consisteva nell'inviare una chiamata e parlare per 1secondo, chi riceveva la chiamta, chiamava a sua volta rispondendo in un secondo all'altra persona, in questo modo i 2 potevano chiamarsi varie volte, montando una sorta di conversazione telegrafica senza vedersi addebitato un centesimo, queste telefonate divenute poi numerosisime, sono state bloccate dagli operatori. Incredibile! Questo e quello che i Brasiliani chiamano jeitinho, cioe' trovare un modo per risolvere i problemi! Altra curiosita' e' la possibilita'( questa volta autorizzata) una volta esaurita la tessera prepagata, di chiedere altri 3 real in prestito, somma che verra' addebitata nell'acquisto della successiva ricarica telefonica, questa e' un opzione offerta dall'operatore OI. Con questo contributo spero di avervi dato un indicazione di massima per usare i cellulari in Brasile, sono graditi vostri commenti, per migliorare e integrare questo post.

4 commenti:

  1. ciao a tutti.. ho un problema e volevo farvi partecipe. la mia ragazza ha come operatore telefonico Claro ed è di Natal, RN.. i miei sms (verificati tramite Vodafone che l'invio è regolare) non le arrivano, e neanche quelli che lei mi invia mi arrivano. volevo capire il perchè.. la Vodafone dice che dipende da Claro.. insomma si accusano a vicenda.. fatto sta che io spendo soldi per sms che non son mai arrivati.. e lei uguale.. che devo fare ????

    RispondiElimina
  2. Per cortesia, vorrei se possibile alcune informazioni.
    Sarò in Brasile per 3 settimane: a Rio, Recife, Bahia ecc...
    Penso di acquistare una SIM brasiliana per il cellulare. Le mie esigenze sono: telefonare all'interno del Brasile (per prenotazioni ecc...) e fare telefonate verso l'Italia e riceverle dall'Italia.
    Avete qualche suggerimento da darmi?
    Ho visto le tariffe degli operatori italiani ed il roaming è veramente troppo caro anche per le chiamate in arrivo.
    Mi pare di aver capito che il cell triband va bene e che per acquistare una SIM occorre una specie di codice fiscale , ma questo per me non è un problema perchè posso contare su un'amica.
    Grazie per l'eventuale aiuto
    Marina

    RispondiElimina
  3. Marina
    inanzitutto ti consiglio di acquistare un cellulare quadriband, in quanto alcune zone del Brasile specialmente verso sud, potrebbero non essere coperte dalla frequenza triband, quindi meglio non rischiare, al nord est so' che non ci sono problemi con il triband, ma nel sud ho sentito qualquno che ne ha avuti..per quanto riguarda le tariffe ti consiglio di guardare un operatore in relazione alle chiamate che intendi fare, cioe' su telefoni fissi o cellulari, mentre sconsiglio vivamente di telefonare con la sim brasiliana in Italia, ma conviene recarsi in un call center, che solitametne sono negli internet cafe' di quasi tutte le citta'...in bocca al lupo e buon viaggio!

    RispondiElimina
  4. Io vi posso dare un consiglio per telefonare dall'Italia al Brasile...Mi sto trovando molto bene con il servizio di Jibtel! è un servizio Voip che si usa direttamente dal cellulare e senza bisogno di connessione (ne x chi chiama ne x chi riceve)e le tariffe sono davvero convenienti...Insomma funziona bene ed è facile da usare, basta iscriversi sul loro sito che è www.jibtel.com/it/it/ Secondo me vale la pena di provare, spero di essere utile a qualcuno :)

    RispondiElimina

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)